L’azienda “Bric delle Ginestre” nasce dopo un lungo percorso di esperienza vissuta e di frequentazioni
personali della langa, presso i Vignaioli più qualificati, a partire da fine anni ’70, di Luca e Francesco Iaiani, di Oleggio.

In questo lungo periodo hanno vissuto la rinascita del vino piemontese, del vino italiano e della cultura del vino a partire da chi lo produce fino al consumatore più edonista.

Dopo tutto questo, nel 2007, insieme ad Otello Facchini decidono di intraprendere anche questo nuovo percorso di ricerca, con lo scopo di selezionare, mettere in bottiglia e commercializzare con il marchio “Bric delle Ginestre” vini provenienti da territori importanti di Langa, con uve provenienti da vigneti condotti da Vignaioli seriosi, attenti alla qualità e alla vera espressione dei vini proposti.

Il progetto parte e si sviluppa con la collaborazione tecnica di Ferdinando Principiano, Vignaiolo eccelso del panorama langarolo.
La maggior parte dei vini selezionati per “Bric delle Ginestre” sono il frutto di un’attenta conduzione tecnica di selezione nei vigneti più vocati di Serralunga d’Alba, Monforte d’Alba La Morra e Barolo.